Quelli dell'Honda DEAuville
Iscrivi al forum,qualsiasi moto tu abbia,fai parte attiva anche tu'non restare in panchina,è semplice,veloce e gratuito.
Buona permanenza.

Mototuristipercaso
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» MBk nitro 50
Mar 29 Mar - 18:51:11 Da Tuchi

» Auguri
Mar 29 Mar - 18:39:22 Da Tuchi

» NUOVO ISCRITTO
Sab 12 Mar - 17:21:50 Da Tuchi

» mi presento
Sab 12 Mar - 17:19:21 Da Tuchi

» Nuovo iscritto
Sab 12 Mar - 17:14:19 Da Tuchi

» a volte ritornano
Sab 12 Mar - 17:08:46 Da Tuchi

» Sonda lambda?
Ven 22 Mag - 14:27:03 Da twin

» Ho un problema
Sab 25 Apr - 8:21:23 Da renato manenti

» MANUALE OFFICINA DEAUVILLE 09
Sab 21 Mar - 22:02:16 Da Rossano Pratelli

» ciao!
Ven 6 Mar - 12:41:39 Da Freeman

» anche io tra voi.....
Gio 29 Gen - 10:31:06 Da Giuseppe Marzano

Galleria



Tagliando"intermedio"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Enzino il Sab 14 Gen - 17:51:35

e che tagliando è???????
è quel tagliando che si fa' quando alla moto mancano circa un po'di migliaia d km per arrivare al tagliando"vero"e l'oblo'lo vedi scarico e gl devi aggungere almeno 3-400g di olio,se poi si aggiunge che all'auschan vendevano l'olio della ELF 10-40 semisintetico a 14 euro 4 kg e i filtri li hai gia' e hai un buon garage attrezzato il tagliando in un pao di ore è fatto
alla scadenza del tagliando vero gli faccio solo valvole e una ravanata sotto il ceck dal conce.
Ormai la rt me la rivolto come un calzino,ma avuta moto cosi'facile da smontare e rimontare e charamente tagliandare,tutto a portata d mano,senza incastri e ne cose a scatto odiose,tutto con viti torx esluso tappo olio che è una esagonale.
Chiaramente il tutto rigorosamente chiuso con dinamometrica con parametr di casa madre.

Enzo

_________________
I compagni di viaggio restano sempre nei nostri ricordi e sono sempre lì, nello specchietto retrovisore della vita....

















Enzino
AMMINISTRATORE DEL FORUM
AMMINISTRATORE DEL FORUM

Messaggi : 6663
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 54
Località : prov.Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT My 09...La Nerina

http://www.mototuristipercaso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da OTTORENATO il Sab 14 Gen - 18:28:37

Con gli oli moderni che ci sono oggi in commercio e sopratutto noi con le Rt,che abbiamo il cambio separato dal motore Shocked mi sembra inutile cambiare l'olio prima dei 12/14000 km.

(Perchè costa poco non vuol dire che vada bene sulla .(e solo un consiglio). study ...Rt)

Enzo continui a sbagliare tipo e gradazione di Olio per la RT. .cosi facendo inbratterai per bene i cieli delle teste e i vari corpi farfallati..! con conseguenze consumi d'olio esagerati, irregolarità e battiti in testa!

Io cambio l'olio ogni 12/13000 di media e non aggiungo mai olio tra un cambio e l'altro. approvo (e si che c'è ne dò di gas. drunken .)

Olio consigliato per la Rt.proprio per le sue caratteristiche!

OLIO CASTROL POWER 1 GPS 15W50
(costa circa 10/12 euro al litro)
Caratteristiche

* Olio a formulazione PARZIALMENTE SINTETICA per motocicli a 4 tempi
* Trizone Technology™
* Tecnologia “Power Release” per prestazioni del motore massime e prolungate
* Prestazioni performanti di motori raffreddati ad aria e ad acqua anche a temperature estremamente elevate
* Favorisce la protezione del motore
* Compatibile con i requisiti richiesti per i motori catalitici
* Buon controllo del consumo d’olio

Mantieni al massimo le prestazioni della tua moto


Castrol Power 1 GPS 4T è un olio PARZIALMENTE SINTETICO per motori a 4 tempi concepito per le nuove generazioni di moto sportive, da turismo e fuoristrada dei principali produttori europei e giapponesi. Il 10W-30 è stato sviluppato per motori che richiedono espressamente lubrificanti a bassa viscosità.
Il 10W-40 è adatto per la maggior parte delle moto ad elevate prestazioni incluse le pluricilindriche sottoposte ad impieghi gravosi.

Il 15W-50 è particolarmente adatto a motori di grandi dimensioni, raffreddati ad aria o ad acqua, mono e bicilindrici.
È anche indicato per motori che percorrono grandi distanze, che richiedono una buona viscosità ad alte temperature e un buon controllo sul consu
mo dell’olio...

Castrol Power 1 GPS impiega la recentissima Trizone Technology™ che offre un’ottima protezione di motore, frizione e cambio anche nelle più difficili condizioni di guida, incluso un funzionamento prolungato ad alto regime.
Aumento di potenza

L’olio che scorre su tutte le parti di motore, frizione e cambio di un moderno motociclo può favorire resistenza interna ed attrito limitando la potenza erogata; Castrol Power 1 GPS 4T è stato concepito specificamente per ridurle. Infatti Castrol Power 1 GPS 4T è in grado di offrire un aumento della potenza erogata del 3% rispetto agli altri oli motore convenzionali.
scratch
Ciao..

OTTORENATO
MOTOTURISTA NOVELLO
MOTOTURISTA NOVELLO

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 50
Località : Nella Terra Degli Ezzelini..(TV)

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: bmw rt 1200

http://clubmototuristi.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Ospite il Sab 14 Gen - 20:24:51

Scusatemi ma bmw ogni quanti km consiglia di cambiare l'olio motore? E che gradazione deve avere? approvo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Enzino il Sab 14 Gen - 21:56:10

Morfeo:
taglandi bmw ogni 10.000 km,olio consiglato dalla casa 10-50.

Renato
l'olio che mi consigli tu'è stato messo due volte da conce che ho fatto tagliandi e una volta da un taglando mio,risultato?se lo mangiava lostesso,batteva lostesso,irregoarita'lostesso.
adesso provo con l'olio che mettono tutti sul boxer,quello che costa meno...
e poi a cosa serve un'olio raffinato come il GPS1 della castrol con il Trizone Technology che serve per lubrificare frizone a bagno d'olio e cambio quando il boxer l ha separati e la frizone a secco?
Quell'olio io e il capitano lo usavamo per la Dea,li serve perche'deve lubrificare bene la frizone è il cambio che è tutt'uno con il motore.
Lo provo e poi ti dico come va...

_________________
I compagni di viaggio restano sempre nei nostri ricordi e sono sempre lì, nello specchietto retrovisore della vita....

















Enzino
AMMINISTRATORE DEL FORUM
AMMINISTRATORE DEL FORUM

Messaggi : 6663
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 54
Località : prov.Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT My 09...La Nerina

http://www.mototuristipercaso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da GCarlo_PV il Dom 15 Gen - 9:35:25

Non tutte le ciambelle vengono col buco...
2 motori simili possono avere consumi d'olio diversi, però io seguirei i consigli della BMW che dice olio 10W50 e non 100% sintetico sul boxer ma Castrol GPS 1 10W50.... Wink
Per confrontare veramente se un olio è il controtipo di un altro bisogna vedere tutte le sue caratteristiche fisico chimiche che possono essere comparate guardando ad esempio le caratteristiche API ACEA JASO che devono essere molto vicine nei valori o uguali per dire che l'olio è uguale a quello consigliato. Il guardare solo le caratteristiche SAE tipo 10W50 trae spesso in inganno ed in questo modo si spiegano i diversi prezzi ed il consumo differente di lubrificante.
Poi Enzo la tua moto essendo stata usata da nuova da un'altra persona, come anche la mia mukka, non puoi sapere se veniva tagliandata regolarmente con l'olio giusto e ad intervalli giusti quindi si può spiegare con questo il diverso consumo di olio tra la tua e quella di Renato.... Very Happy
Di seguito una tabella che spiega come si classificano gli oli in base alla differente viscosità secondo SAE:

La tabella SAE J300 (Society of Automotive Engineers) classifica gli oli motore in base alla viscosità, e non tenendo conto di nessun'altra caratteristica del lubrificante.
Il primo numero della classificazione seguito dalla lettera "W" (Winter) e dal successivo numero, indicano l'intervallo di temperatura esterno per cui quel tipo di olio mantiene una soddisfacente viscosità cinematica.
Si definisce "monogrado" un olio che garantisce una sola prestazione, a freddo o a caldo, indicata nella tabella (ad esempio: SAE 10 W, SAE 20 W, SAE 30, SAE 50).
Si definisce "multigrado" un olio che garantisce sia una prestazione a bassa temperatura che una ad alta temperatura (ad esempio: SAE 5W30, SAE 10W40, SAE 15W50).
La scelta della viscosità di un lubrificante va operata tenendo in considerazione sia la temperatura minima di funzionamento del motore (temperatura invernale) che quella massima (temperatura estiva): è fondamentale scegliere un olio che resti sufficientemente fluido a bassa temperatura per garantire un facile avviamento, ma che allo stesso tempo assicuri un mantenimento soddisfacente della viscosità quando il motore è sotto sforzo.
Altre caratteristiche fondamentali del lubrificante (come resistenza meccanica, antischiuma o resistenza alla temperatura) sono invece stabilite dalle specifiche internazionali (API, ACEA, JASO).
Numero di Viscosità SAE -18°C, P 100°C, cSt BPT
min max min max °C
5 W - 12,5 3,8 - -30
10 W 12,5 25 4,1 - -25
15 W 25 50 4,1 - -20
20 W 50 100 56 - -15
20 . . 5,6 9,3 .
30 . . 9,3 12,5 .
40 . . 12,5 16,3 .
50 . . 16,3 21,9 .
Le viscosità a -18°C sono misurate in un viscosimetro rotazionale (cold crancking simulator), quelle a 100°C in un viscosimentro a capillare. La sigla W sta per winter e definisce la serie di oli invernali. BPT: temperatura limite pompaggio. 1 P (Poise) = 0,1 Pa s 1 cSt (centi Strokes) = 0,000001 m^2/s

da Wikipedia

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
46 forever!!!!!!
Il dottore ha sempre la "cura" giusta!
Giancarlo e Maria Grazia

GCarlo_PV
MODERATORE
MODERATORE

Messaggi : 1120
Data d'iscrizione : 21.10.09
Età : 55
Località : Vigevano (PV)

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT my 2010 Polar

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Dom 15 Gen - 9:47:46

io resto sempre del mio avviso,opterei per un olio fluido d'inverno e più denso nel periodo estivo,quindi un paio di cambi all'anno.

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Enzino il Dom 15 Gen - 12:55:20

Sono daccordo con il Capitano,motivo questo che ho voluto provare il 10-40 che per l'inverno mi sembra piu'adatto,qusta moto alle partenze a freddo sforza.

Gcarlo,la mia moto l vecchio proprietario me l'ha venduta a 15.000 km,tutti regoarmente tagliandati al conce bmw di pesaro,il tutto regolarmente vidmato sul libretto tagliandi della mia moto.

Io di boxer che non consumano olio,ne leggo,pochi ma ne leggo,ma a mio parere c credo poco,perche? lo spiego:

il boxer è un motore concepito in un modo particolare,la sua alta cubatura e la conformazione dell'allineamento dei cilndri contrapposti a 180°esigono una tolleranza tra fasce raschiaolio e cilindro interno piu"aperta"del solito per evitare il grippaggio molto frequente n queste particolari conformazioni,se poi mettiamo la prorogativa che ha sempre avuto bmw sulle sue moto(chilometraggi alti)si chiude il cerchio,praticamente mentre con delle fasce a"norma"l motore rischierebbe il grippaggio cosi'dura moltoooooo di piu'a discapito;battiti/ruomore di ferraglia/olio incombusto sulle teste che passa appunto con motore fermo dalle fasce.da cio'si deduce che il consumo di olio non è dovuto come tanti pensano al raffreddamento ad aria-olio(l'olio non evapora..)ma bensi'alle fasce larghe che fanno passare l'olio che brucia insieme alla benza quasi come un 2 tempi.
detto questo a me'che mi dite che i vostri boxer non consumano olio me pare tanto na strunzata...


Enzo ...


Ultima modifica di Enzino il Dom 15 Gen - 12:59:48, modificato 2 volte

_________________
I compagni di viaggio restano sempre nei nostri ricordi e sono sempre lì, nello specchietto retrovisore della vita....

















Enzino
AMMINISTRATORE DEL FORUM
AMMINISTRATORE DEL FORUM

Messaggi : 6663
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 54
Località : prov.Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT My 09...La Nerina

http://www.mototuristipercaso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Ospite il Dom 15 Gen - 12:56:07

Capitan Kurzillo ha scritto:io resto sempre del mio avviso,opterei per un olio fluido d'inverno e più denso nel periodo estivo,quindi un paio di cambi all'anno.

Guarda che honda, per la deauville, prescrive una sola gradazione: 10-W30. Indipendemente dalla stagione, estate o inverno, che sia. Quindi inutile, e forse dannoso, utilizzare due gradazioni differenti.
E per la Gw che olio bisogna usare? Very Happy
Comunque se si usa la gradazione prescritta dalla casa madre non si avranno mai problemi. approvo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Pakka il Dom 15 Gen - 13:05:25

La deauville non fa tanti giri, pochi cavalli, raffredata ad aria e , come dimostrato ( vedi Il Cepro nazionale) , fà una montagna di km con l'olio da 3,90 € del supermercato......
La bmw spinge come una bestia ed è raffreddata ad aria .... completamente diverse.
Non si possono fare confronti tra le due Question


Ultima modifica di Pakka il Dom 15 Gen - 13:06:19, modificato 1 volta

Pakka
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 704
Data d'iscrizione : 01.06.11
Età : 56
Località : Alta Padovana

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda Deauville 650

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Enzino il Dom 15 Gen - 13:05:39

Morfeo,vedi che le prove,sa io che il capitano le abbiamo fatte proprio con la dea,è come dice lui,io ho usato il motul 7300 0-60 w in estate e la moto 1°non riscaldava come un ferro da STIRO e secondo frizone e sopratutto cambio lisci come l'olio..appunto,le marce entravano da sole e la 1°non si puntava piu'e sopratutto non faceva piu'rumore,il 0-30 è ottimo in inverno ma nella pianura padana che n estate i 40°si arrivano come niente non andava bene.
Le gradazioni che danno le case madri sono standard percio'se tu'usi la dea in finlandia o in sud africa non è la stessa cosa,devi accostare tu'la densita'giusta al tuo clima,

_________________
I compagni di viaggio restano sempre nei nostri ricordi e sono sempre lì, nello specchietto retrovisore della vita....

















Enzino
AMMINISTRATORE DEL FORUM
AMMINISTRATORE DEL FORUM

Messaggi : 6663
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 54
Località : prov.Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT My 09...La Nerina

http://www.mototuristipercaso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Dom 15 Gen - 13:35:33

Only-Honda ha scritto:
Capitan Kurzillo ha scritto:io resto sempre del mio avviso,opterei per un olio fluido d'inverno e più denso nel periodo estivo,quindi un paio di cambi all'anno.

Guarda che honda, per la deauville, prescrive una sola gradazione: 10-W30. Indipendemente dalla stagione, estate o inverno, che sia. Quindi inutile, e forse dannoso, utilizzare due gradazioni differenti.
E per la Gw che olio bisogna usare? Very Happy
Comunque se si usa la gradazione prescritta dalla casa madre non si avranno mai problemi. approvo

honda fà il suo interesse,e commercialmente le conviene utilizzare un tipo unico di olio,però:se parliamo di motori con un numero elevatissimo di giri e meccanica soppraffina,è logico che i passaggi per l'olio siano molto più fini e tendenzialmente un olio con gradazione più bassa tende a scaldare meno...però!!!!!!!!!! il cambio ?quell'olio d'estate è pari all'acqua minerale,non è che non lubrifichi però perde molto di densità..quindi per mezzi compresa la gw la dea,che non hanno meccaniche che sviluppano 12-13mila giri,e tolleranze meccaniche tali da sopportare anche oliacci io preferisco un olio che mi aiuti anche sul cambio,diverso il discorso bmw hd che hanno cambi separati,quindi un bel 10w30 per l'inverno e un buon 20w50 d'estate il cambio ringrazia

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da OTTORENATO il Dom 15 Gen - 18:10:53

Enzino ha scritto:

il boxer è un motore concepito in un modo particolare,la sua alta cubatura e la conformazione dell'allineamento dei cilndri contrapposti a 180°esigono una tolleranza tra fasce raschiaolio e cilindro interno piu"aperta"del solito per evitare il grippaggio molto frequente n queste particolari conformazioni,se poi mettiamo la prorogativa che ha sempre avuto bmw sulle sue moto(chilometraggi alti)si chiude il cerchio,praticamente mentre con delle fasce a"norma"l motore rischierebbe il grippaggio cosi'dura moltoooooo di piu'a discapito;battiti/ruomore di ferraglia/olio incombusto sulle teste che passa appunto con motore fermo dalle fasce.da cio'si deduce che il consumo di olio non è dovuto come tanti pensano al raffreddamento ad aria-olio(l'olio non evapora..)ma bensi'alle fasce larghe che fanno passare l'olio che brucia insieme alla benza quasi come un 2 tempi.
detto questo a me'che mi dite che i vostri boxer non consumano olio me pare tanto na strunzata...


Enzo ...

Dovrei preoccuparmi allora ? ho il grippaggio imminente sulla mia..?

Noi abbiamo una moto raffreddata ad ARIA e OLIO... ci vuole un olio specifico proprio per questo..(lascia perdere quelle raffreddate ad acqua e tutto un'altro discorso) se tu usi l'olio per le macchine non credo sia il suo.

Very Happy La mia moto come tante altre della compagnia non mangiano assolutamente OLIO... ok

http://www.castrolmoto.com/it/our_oils/4t_oils_table.php
Catrol suggerisce..!
(Suggeriamo di NON utilizzare un olio motore per auto su una moto, anche quando questa abbia frizione a secco. Un'eccezione a questa regola generale è il caso di moto con: motori di grossa cilindrata e bassa potenza specifica, frizione a secco e scatola del cambio separata.)

Ho visto in officina chi risparmia sull'olio,comprandolo al supermercato quello per le auto.. Exclamation .. i pistoni spaccati sulle RT e grippaggi (l'officina ringrazia anticipatamente i vari tester che fanno a modo suo. approvo .) al motore..(fatteli mostrare da Mario..ahahahahha) fai fai pure ma poi non lamentarti che sferraglia tutta ! Question Question

Ciao..


OTTORENATO
MOTOTURISTA NOVELLO
MOTOTURISTA NOVELLO

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 50
Località : Nella Terra Degli Ezzelini..(TV)

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: bmw rt 1200

http://clubmototuristi.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Dom 15 Gen - 18:34:00

enzo se lo bruciasse come dici tu,fumerebbe un pò allo scarico,non ho mai visto bmw fumanti allo scarico. secondo me il consumo di olio su un motore del genere raffreddato misto ad aria e olio è fisiologico

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Ospite il Dom 15 Gen - 18:37:04

Enzino ha scritto:Morfeo,vedi che le prove,sa io che il capitano le abbiamo fatte proprio con la dea,è come dice lui,io ho usato il motul 7300 0-60 w in estate e la moto 1°non riscaldava come un ferro da STIRO e secondo frizone e sopratutto cambio lisci come l'olio..appunto,le marce entravano da sole e la 1°non si puntava piu'e sopratutto non faceva piu'rumore,il 0-30 è ottimo in inverno ma nella pianura padana che n estate i 40°si arrivano come niente non andava bene.
Le gradazioni che danno le case madri sono standard percio'se tu'usi la dea in finlandia o in sud africa non è la stessa cosa,devi accostare tu'la densita'giusta al tuo clima,

E' ovvio che sul manuale d'officina honda della versione finlandese e sud africana, avranno la gradazione adeguata al clima del luogo. In italia c'è prescritto il 10-W30. A dire il vero la mia non ha mai avuto problemi e di olio, e nonostante l'elevato killometraggio (120000 km), non mangia una goccia d'olio. Il cambio sarà anche un poco più rumoroso, ma la mia frizione è ancora quella originale.
Per Honda, sarebbe commercialmente più vantaggioso usare due tipi di olio, cosi i clienti sarebbero obbligati a fare cambi olio piu frequenti. Ma evidentemente la scelta di Honda non hà scopi commerciali. Question

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Ospite il Dom 15 Gen - 18:39:41

Capitan Kurzillo ha scritto:enzo se lo bruciasse come dici tu,fumerebbe un pò allo scarico,non ho mai visto bmw fumanti allo scarico. secondo me il consumo di olio su un motore del genere raffreddato misto ad aria e olio è fisiologico

Se devo essere sincero la moto di Enzo hò visto che fumava blu (olio) in accelerazione dopo un lungo rilascio. Questo è successo a Ferragosto lungo il giro che stavamo facendo. Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Enzino il Dom 15 Gen - 19:08:03

Ma va la',chiacchere e distintivo.. Wink
Morfy era un'esempio il mio,forse estremo ma efficace,sarai daccordo che in Sicilia lo 0-30 non è consigliabile come nella pianura padana.

Mauro,ma allora spiegami il motivo tecnico,il perche'il boxer consuma olio e perche'i precedenti boxer(1100-1150)ne consumavano ancora di piu'del 1200....raffreddavano di piu'????ma va la'..non consuma olio perche'lo raffredda lo consuma per le fasce,se lo beve!!!!!!!
se metti una 1100 per mezzora sul cavalletto laterale e poi la metti in moto fa'una fumata nera come un diesel,visto con i miei occhi a Ortisei l'anno scorso prima di una gara ciclistica,la moto è di un vero bmwista 60 enne che ha avuto sempre questo marchio e se oggi so'queste nozioni e sopratutto per lui e per le ricerche fatte in rete.
Morfy il fumo dell'olio bruciato e nero,quello che hai visto tu'sulla mia moto magari era gas inconbusto.


Enzo

_________________
I compagni di viaggio restano sempre nei nostri ricordi e sono sempre lì, nello specchietto retrovisore della vita....

















Enzino
AMMINISTRATORE DEL FORUM
AMMINISTRATORE DEL FORUM

Messaggi : 6663
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 54
Località : prov.Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT My 09...La Nerina

http://www.mototuristipercaso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da MGvalerio il Dom 15 Gen - 21:17:14

Il consumo d'olio nei precedenti boxer(1100-1150)ne consumavano di più per i meno cavalli che avevano ,quindi pressuppongo dovuto pure a giochi maggiori,per una migliore lubrificazione conseguenza di materiali meno pregiati.
Oggi i materiali sono ancora più per formanti come gli oli,giochi minori più elettronica x ristrettezze anti inquinamento,non puoi bruciare olio e far parte dell'EURO 3.
Detto questo a naso però.

Quando aveva le Guzzi tutto potevano avere ,ma mai aggiunto olio tra un cambio e l'altro,a quei giorni le BMW sembrava fossero 2 tempi per l'olio che baldoria

MGvalerio
MOTOTURISTA
MOTOTURISTA

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 22.01.11
Età : 64
Località : Cascina (PISA)

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Kavasaki 1400 GTR abs Super Bike

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliando"intermedio"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 18:35:38


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum