Quelli dell'Honda DEAuville
Iscrivi al forum,qualsiasi moto tu abbia,fai parte attiva anche tu'non restare in panchina,è semplice,veloce e gratuito.
Buona permanenza.

Mototuristipercaso
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» MBk nitro 50
Mar 29 Mar - 18:51:11 Da Tuchi

» Auguri
Mar 29 Mar - 18:39:22 Da Tuchi

» NUOVO ISCRITTO
Sab 12 Mar - 17:21:50 Da Tuchi

» mi presento
Sab 12 Mar - 17:19:21 Da Tuchi

» Nuovo iscritto
Sab 12 Mar - 17:14:19 Da Tuchi

» a volte ritornano
Sab 12 Mar - 17:08:46 Da Tuchi

» Sonda lambda?
Ven 22 Mag - 14:27:03 Da twin

» Ho un problema
Sab 25 Apr - 8:21:23 Da renato manenti

» MANUALE OFFICINA DEAUVILLE 09
Sab 21 Mar - 22:02:16 Da Rossano Pratelli

» ciao!
Ven 6 Mar - 12:41:39 Da Freeman

» anche io tra voi.....
Gio 29 Gen - 10:31:06 Da Giuseppe Marzano

Galleria



vergogne italiane

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

vergogne italiane

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Mer 30 Dic - 15:02:02

http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/cronaca/ragazzo-braccia/ragazzo-braccia/ragazzo-braccia.html

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da apara il Mer 30 Dic - 15:15:33

chissa chi si crede di esere la controllora... una vera indecenza,
comunque dovrebbe avere il nome sulla giacca, o almeno il numero di matricola per essere identificata... da denuncia

apara
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 1636
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 49
Località : laghi bergamaschi

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda Goldwind 1800 SBAVANTE

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da rebusau il Mer 30 Dic - 15:28:12

Sono rimasto esterrefatto dal comportamento dei controllori e dei 2 agenti di polizia.Sono dacordo che il controllore debba fare il suo " dovere" ma penso anche che vi sia un limita a tutto e soprattuto considerare la persona con cui si ha a che fare.Non voglio dire che basta avere una divisa e un cappello in testa per sentirsi degli onnipotenti,anzi sono convintissimo che la stragrande maggioranza di polizziotti,carabinieri e via dicendo sia molto comprensiva per certi problemi e non faccia pesare assolutamente il suo status,ma per altri invece è l'opposto e si sentono degli dei.Se quello che è stato scritto corrisponde al vero......bhe quelle persone si sono comportate veramente male e presumo anche che a una richiesta di sapere le loro generalità debbano rispondere almeno dicendo la loro matricola.
Essendo sempre in giro per le piazze ho visto e vedo tanti finti handicappati tutti storpi,zoppi e via dicendo che una volta finita la questua si alzano e camminano come Lazzaro risorto ma per quel ragazzo era diverso,non poteva risorgere.
E poi una ultima cosa,se fossi stato al posto di quello che ha scritto l'articolo,invece di fare casino anche se era giusto,li mettevo io i 50€ e la facevo finita subito.Anche quella era beneficenza e oltretutto diretta e immediata.

_________________
Sauro & Silvia su R 1200 RT Grigia
Vespa PX 200

rebusau
MODERATORE
MODERATORE

Messaggi : 3117
Data d'iscrizione : 20.10.09
Età : 63
Località : Motor Valley

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT 2009 FULL OPTIONAL

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da robir8 il Mer 30 Dic - 16:08:55

Io sono rimasto stranito dal resto dello scompartimento.. I defi@@@ti erano tutti lì, perchè mi pare così strano che nessuno si sia fatto avanti prima durante e dopo tutta la vicenda.. Ma neanche ai tempi della gestapo sarebbe successo.. Mah..

robir8
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 51
Località : San Donato Milanese - Milano

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: DEA 700 Super DJ Sound

http://www.scoooter2smile.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Sampapot il Mer 30 Dic - 19:21:10

senza parole

Sam

Sampapot
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 891
Data d'iscrizione : 19.10.09
Età : 48
Località : Quistello (MN)

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Deauville 650 121.000 km

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Tuchi il Mer 30 Dic - 19:54:59

O.T. Bahh io credo che ogni persona a questo mondo debba fare il proprio lavoro o dovere come si voglia dire,tuttavia credo che ci siano delle situazioni in cui uno vede se e bianco o se e nero e penso anche che se uno becca uno mentre spaccia o stupra o altro ancora non DEVE avere pietà però ce anche il rovescio se uno e onesto e in buona fede penso proprio che un occhio si possa chiudere anche tutte e due penso che nessuno anche se vede un tutore dell'ordine o un controllore che in questo caso fa finta di niente venga denunciato anzi!! quindi se quel signore sputava in faccia a quella st@@@@a avrebbe avuto il mio appoggio. Surprised

_________________
Giorgio e Patrizia

Tuchi
MODERATORE
MODERATORE

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT Polaris

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da giorgio 53 il Mer 30 Dic - 19:55:28

sampapot ha scritto:senza parole

Sam

E no, Sam, io le parole le devo trovare, le voglio trovare. chi è in difficoltà deve essere sempre aiutato, non c'è divisa che tenga, anzi, chi è in divisa deve avere una sensibilità diversa dal passante, non curante dei fatti altrui. qui si deve aprire un capitolo doloroso, sul diverso, non occorre essere di colore o extracomunitario, per essere diverso. le barriere architettoniche, impediscono i movimenti ai disabili, i tram non sono a livello dei marciapiedi per scendere quindi..........si potrebbe continuare all'infinito, che vergogna, dimostriamo, ancora una volta, di essere un popolo senza dignità e senza ideali. Scusate lo Sfogo, E' vero noi non possiamo cambiare gli eventi ma abbiamo tutto il diritto di indignarci.
a presto
giorgio

giorgio 53
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 1122
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 63
Località : vicenza

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da andreab531 il Mer 30 Dic - 20:31:12

rebusau ha scritto:Sono rimasto esterrefatto dal comportamento dei controllori e dei 2 agenti di polizia.Sono dacordo che il controllore debba fare il suo " dovere" ma penso anche che vi sia un limita a tutto e soprattuto considerare la persona con cui si ha a che fare.Non voglio dire che basta avere una divisa e un cappello in testa per sentirsi degli onnipotenti,anzi sono convintissimo che la stragrande maggioranza di polizziotti,carabinieri e via dicendo sia molto comprensiva per certi problemi e non faccia pesare assolutamente il suo status,ma per altri invece è l'opposto e si sentono degli dei.Se quello che è stato scritto corrisponde al vero......bhe quelle persone si sono comportate veramente male e presumo anche che a una richiesta di sapere le loro generalità debbano rispondere almeno dicendo la loro matricola.
Essendo sempre in giro per le piazze ho visto e vedo tanti finti handicappati tutti storpi,zoppi e via dicendo che una volta finita la questua si alzano e camminano come Lazzaro risorto ma per quel ragazzo era diverso,non poteva risorgere.
E poi una ultima cosa,se fossi stato al posto di quello che ha scritto l'articolo,invece di fare casino anche se era giusto,li mettevo io i 50€ e la facevo finita subito.Anche quella era beneficenza e oltretutto diretta e immediata.


Io avrei dato i 50 €!!! e avrei annotato il numero del treno (comunque devono avere il badge visibile) segnalando la cosa, sicuramente se ne sarebbero fregati ma almeno ci avrei provato.
Tiziana

andreab531
MOTOTURISTA NOVELLO
MOTOTURISTA NOVELLO

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 20.10.09
Età : 63
Località : Milano

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda Deauvlle 700

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Mer 30 Dic - 20:47:00

mi sono chiesto prima di pubblicare il link,cosa avrei fatto io fossi stato presente,sempre con il beneficio del dubbio..però se è stato pubblicato su repubblica non oso pensare diversamente,un bel calcio nel cu@o al controllore e poi andiamo pure in commissariato....

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Riki41 il Gio 31 Dic - 10:03:56

La cosa non mi ha meravigliato anche se mi ha indignato profondamente, la solidarietà umana purtroppo non esiste più, ed io ne so qualcosa anche se in maniera diversa. Vi voglio raccontare un fatto che mi è accaduto recentemente con l'ambulanza, un mezzo che quando si muove c'è sicuramente una persona che soffre quindi tutti dovrebbero avere un'occhio di riguardo al passare di questo mezzo, invece, invece ho la richiesta di un'incidente gravissimo, una macchina contro un camion, in assoluto pericolo di vita l'autista della macchina, un R S 1 che per noi è i codice di massima all'erta che vuol dire rosso strada trauma, quindi partenza a tutta velocità sirena e lampeggianti accesi nel caotico traffico cittadino riesco a farmi largo tra le macchine, quando a un certo punto davanti a me si profila l'immagine di una macchina con dentro un tipo con il cellulare all'orecchio che non da nessun segno di volersi togliere dai piedi, cosa fare ? lampeggio suono i clackson oltre agli altri presidi già in funzione, nulla non si sposta, ecco in quel momento mi è venuto l'istinto di andargli dentro e sbatterlo fuori strada, fortunatamente mentre stavo accarezzando quest'idea ho trovato uno spiraglio e sono passato davanti stringendolo contro il guardrail per non urtare le macchine che venivano in senso contrario, il bello è che dietro c'era la pattuglia dei carabinieri che sicuramente gli ha fatto passare la voglia di telefonare. Tengo a precisre che l'ambulanza era un mezzo di soccorso avanzato con medico e infermiere professionale oltre a me e al barelliere Ho racontato questo fatto per dire che non ci frega più niente di nessuno, se uno soffre non è un nostro problema, anzi è una scocciatura perchè al controllore e all'automobilista hanno creato in egual misura dei probemi, e non possiamo certo farci carico di tutti i problemi degli altri no.....

Riki41
MOTOTURISTA
MOTOTURISTA

Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 22.10.09
Località : Ivrea To

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda CBF 1000

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da apara il Gio 31 Dic - 10:44:33

come ti capisco riki

apara
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 1636
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 49
Località : laghi bergamaschi

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda Goldwind 1800 SBAVANTE

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Freeman il Gio 31 Dic - 13:21:05

Cosa dire che non abbiate già detto voi......spero solo che, dopo l'inevitabile inchiesta delle ferrovie, ci sia almeno una tirata d'orecchi sia ai controllori che al comportamento degli agenti della Ferroviaria. M siamo in Italia......
Una cosa chiedo (Robir8 dovrebbe potermi rispondere) : dopo aver dato le mie generalità POSSO avere nome e cognome del pubblico ufficiale che, a suo dire, mi contesta qualcosa ?

Freeman
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 693
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 65
Località : Brescia

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda Varadero XL 1000 V accessoriata

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Gio 31 Dic - 20:38:21

Freeman ha scritto:Cosa dire che non abbiate già detto voi......spero solo che, dopo l'inevitabile inchiesta delle ferrovie, ci sia almeno una tirata d'orecchi sia ai controllori che al comportamento degli agenti della Ferroviaria. M siamo in Italia......
Una cosa chiedo (Robir8 dovrebbe potermi rispondere) : dopo aver dato le mie generalità POSSO avere nome e cognome del pubblico ufficiale che, a suo dire, mi contesta qualcosa ?
penso che nome e cognome nò...mà il numero di matricola è dovuto

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Enzino il Mer 6 Gen - 11:03:18

Ciao,
Indignato!!!!!!!!!!
la prima tappa che facciamo quando andiamo giu'è un santuario notissimo nella mia citta nativa,li'tu ti trovi a tu'per tu'con te'stesso e a quello che credi,bene,li è dove ti trovi con la tua coscienza in mano e tu'stesso giudichi se hai fatto bene o del male.
comunque tutti prima o dopo arriviamo a essere giudicati e li ognuno avra'quel che si merita.
Immagino gia'la tipa quale avra'.

Enzo

_________________
I compagni di viaggio restano sempre nei nostri ricordi e sono sempre lì, nello specchietto retrovisore della vita....

















Enzino
AMMINISTRATORE DEL FORUM
AMMINISTRATORE DEL FORUM

Messaggi : 6663
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 54
Località : prov.Padova

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: BMW R 1200 RT My 09...La Nerina

http://www.mototuristipercaso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: vergogne italiane

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:27:09


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum