Quelli dell'Honda DEAuville
Iscrivi al forum,qualsiasi moto tu abbia,fai parte attiva anche tu'non restare in panchina,è semplice,veloce e gratuito.
Buona permanenza.

Mototuristipercaso
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» MBk nitro 50
Mar 29 Mar - 18:51:11 Da Tuchi

» Auguri
Mar 29 Mar - 18:39:22 Da Tuchi

» NUOVO ISCRITTO
Sab 12 Mar - 17:21:50 Da Tuchi

» mi presento
Sab 12 Mar - 17:19:21 Da Tuchi

» Nuovo iscritto
Sab 12 Mar - 17:14:19 Da Tuchi

» a volte ritornano
Sab 12 Mar - 17:08:46 Da Tuchi

» Sonda lambda?
Ven 22 Mag - 14:27:03 Da twin

» Ho un problema
Sab 25 Apr - 8:21:23 Da renato manenti

» MANUALE OFFICINA DEAUVILLE 09
Sab 21 Mar - 22:02:16 Da Rossano Pratelli

» ciao!
Ven 6 Mar - 12:41:39 Da Freeman

» anche io tra voi.....
Gio 29 Gen - 10:31:06 Da Giuseppe Marzano

Galleria



Codice della strada, Matteoli spinge per la scatola nera

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Codice della strada, Matteoli spinge per la scatola nera

Messaggio Da Capitan Kurzillo il Gio 8 Apr - 4:27:30

Codice della strada, Matteoli spinge
per la scatola nera









Stringere i tempi per la riforma del Codice della strada, a
chiederlo con insistenza è il ministro delle Infrastrutture e dei
Trasporti Altero Matteoli, che ripone fiducia sull’introduzione
all’interno dei veicoli di uno strumento utile a ricostruire le cause
di un’incidente stradale. Una sorta di scatola nera, simile in
tutto e per tutto a quella montata su treni e aerei.
L’obiettivo è quello di monitorare in maniera puntuale il
comportamento dell’automobilista. Matteoli ha dichiarato come
“guidare
un’auto, sapendo che c’è uno strumento che registra tutto ciò che
l’automobilista fa, anche se non evita gli incidenti, credo possa
costituire un deterrente molto forte“.
Tuttavia, come precisato dallo stesso responsabile:
“L’introduzione
di tale meccanismo non può essere una decisione di un solo paese, ma
dell’intera Unione europea. Tajani si era impegnato a portare la
proposta al Consiglio europeo, ora è cambiato il commissario ai
Trasporti e auspico che anche il nuovo commissario porti la proposta al
Consiglio”
Riguardo infine al documento che inquadra le normative di
circolazione“alla Camera le modifiche al Codice sono passate
con voto unanime, in un momento in cui lo scontro politico è
quotidiano. Significa che sulla sicurezza stradale c’è stata una unanimità
di intenti
, un clima di grande collaborazione nella ricerca di un
provvedimento che possa garantire la sicurezza stradale. Spero che il
provvedimento ora all’attenzione del Senato ottenga il via libera,
superando ogni divisione. La sicurezza stradale può essere garantita da
un mix di: informazione, nuove tecnologie, il modo in cui la
motorizzazione rilascia le patenti, il ruolo della scuola e quello della
famiglia”.
oneauto

Capitan Kurzillo
ASSISTENTE AMMINISTRATORE
ASSISTENTE AMMINISTRATORE

Messaggi : 2843
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 60
Località : casale monferrato

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice della strada, Matteoli spinge per la scatola nera

Messaggio Da Freeman il Gio 8 Apr - 6:53:23

Penso che la scatola nera uno deve averla in testa...

Freeman
MOTOTURISTA ESPERTO
MOTOTURISTA ESPERTO

Messaggi : 693
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 65
Località : Brescia

Caratteristiche delle moto dei Membri
Moto: Honda Varadero XL 1000 V accessoriata

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum